La Svolta… al Festival della Memoria per Peppino Di Vittorio

Il 3 novembre 1957 si spegneva Giuseppe Di Vittorio. Il 4 novembre 2010 prende il via, con la proiezione de “La Svolta. Donne contro l’Ilva”, il “Festival della memoria”, ciclo di manifestazioni organizzate dall’Associazione Casa Di Vittorio” per discutere sul tema del lavoro avendo ben presente l’elaborazione sindacale, politica e culturale del fondatore della CGIL.

A fornire lo spunto per i confronti con le diverse cittadinanze organizzati in 5 centri della Puglia saranno altrettante pellicole: il sottotitolo del cartellone, infatti, è Lavoro del cinema – Cinema del Lavoro.
Lo Statuto dei lavoratori e l’etica del lavoro saranno, invece, gli argomenti rispettivamente della prima Lezione Di Vittorio – un ciclo che prevede una lezione all’anno – e di un seminario introduttivo al tema delle classi dirigenti nel Mezzogiorno.

La prima proiezione, quella de “La Svolta. Donne contro l’Ilva”, è in programma giovedì 4 novembre a Mesagne (provincia di Brindisi), all’interno dell’Auditorium del Castello comunale. L’appuntamento è particolarmente importante perché Mesagne è il paese di Antonino Mingolla, operaio morto all’Ilva di Taranto. La sua storia, l’incidente, sono raccontati nel documentario dalla moglie Francesca Caliolo. L’attore Alessandro Langiu, che ha curato il Festival della Memoria, nel documentario interpreta Antonino. A discutere i contenuti del documentario saranno la regista, Valentina D’Amico, e Michela Almiento, segretaria generale della CGIL Brindisi.
Le visioni proseguono il 18 e 25 novembre, a Taranto e Bari, e il 2 e 12 dicembre, a Barletta e Lecce, dove è prevista la partecipazione, tra gli altri, di Alberto Negrin (regista della fiction tv su Giuseppe Di Vittorio) e Mimmo Calopresti.
L’Ateneo barese (il 16 novembre) è la sede della “Lezione Di Vittorio” tenuta dal professor Roberto Voza, docente di Diritto del Lavoro presso la locale facoltà di Giurisprudenza, ed incentrata sul tema ‘A quarant’anni dallo Statuto dei Lavoratori’.
Il ‘Festival della Memoria’ si conclude a Foggia il 17 dicembre (Auditorium della Biblioteca provinciale ‘Magna Capitana’) con un seminario intorno al volume ‘Vocazione e Lavoro’, del professor Mario Miegge, che sarà incentrato sul tema ‘Etica del lavoro e responsabilità’. Il seminario, introduttivo ai prossimi sulle classi dirigenti, si occupa dell’etica del lavoro nell’epoca della globalizzazione del lavoro precario e dell’inadeguatezza dell’amministrazione pubblica.

“Abbiamo ritenuto che la rassegna cinematografica sia lo strumento più adatto a contemperare efficacemente l’esigenza di ampliare il raggio di azione del progetto all’intero territorio pugliese – afferma Alessandro Langiu curatore del Festival e attore ne “La Svolta. Donne contro l’Ilva” – e di sollecitare l’interesse delle comunità delle quali saremo ospiti a confrontarsi con le idee ed i valori elaborate e affermati da Peppino Di Vittorio che, ancora oggi, sono tra i fondamenti del nostro vivere comunitario”.

Il progetto culturale ‘Festival della Memoria’, curato da Alessandro Langiu per conto dell’associazione Casa Di Vittorio, è cofinanziato dalla Regione Puglia-Assessorato al Mediterraneo ed è sostenuto da: CGIL Puglia, Apulia Film Commission, ‘D’Autore’ – Circuito regionale sale cinematografiche di qualità, Centro Sociale Evangelico.

1 commento

  1. […] con il contributo di Apulia Film Commission sarà proiettato Giovedì 4 novembre 2010, ore 18.00 a Mesagne (Br) presso l’Auditorium del Castello comunale. La proiezione de ‘La Svolta. Donne contro l’Ilva, è il primo di una serie di appuntamenti […]


Comments RSS TrackBack Identifier URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...